L’ULTIMO ARRIVATO…

La storia della vita di J.K. Rowling
raccontata ai più piccoli

Marina Lenti

Dal 2009, curiosità e approfondimenti sul mondo di Harry Potter

J.K. ROWLING E LO STRANO CASO DI ROBERT GALBRAITH

Nella sezione FAQ del sito che la Rowling ha dedicato al suo alter ego Robert Galbraith, la scrittrice ha dichiarato che, fin da piccola, avrebbe voluto chiamarsi Ella Galbraith, pur non sapendo da dove le giungesse quel nome, visto che non conosceva nessuno che lo portasse. E quindi ha preso da quella fonte il cognome del suo pseudonimo.

Si tratta sicuramente di un aneddoto in grado di fare la felicità di qualsiasi teoria reincarnazionista, nel senso che, in una cornice del genere, verrebbe considerato come una prova a favore del ritorno dell’anima in un nuovo corpo, visto che molti bimbi sono in grado di ricordare particolari o nomi che nulla hanno a che vedere col loro presente.

Ma non è di reincarnazione che voglio parlare, bensì di un altro curioso particolare legato a questa esternazione della Rowling.[…]

Andando infatti a curiosare nel portale ancestry.com, dove sono registrati gli alberi genealogici, fra le numerose Ella Galbraith, se ne trovano due entrambe canadesi: la prima nacque nel 1861 e morì nel 1942 a Orangeville, nell’Ontario, sesta di nove figli, di cui 5 maschi e 4 femmine. Sposo James Dale ed ebbe due figli maschi.

La seconda donna nacque invece nel 1845, sempre nell’Ontario, e morì nel 1930. Bizzarramente, sposò un tal Samuel Kennedy, da cui ebbe due figlie femmine. Bizzarramente perché la Rowling, sempre nelle FAQ del sito, ha affermato di aver scelto il nome Robert in omaggio al suo eroe Robert F.Kennedy!
Ancor più bizzarramente, entrambe le Ella avevano un padre di nome Daniel.
E sempre più bizzarramente, il padre della Ella nata nel 1861 era a sua volta figlio di un Robert Galbraith.

Che la Rowling abbia più memorie inconsce di quanto ella stessa non sospetti? 😀



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *