SITO PERSONALE DI MARINA LENTI

Dal 2008, curiosità e approfondimenti sul mondo di Harry Potter

PROSSIMI EVENTI

Questo è il calendario dei miei prossimi incontri.
Per inviti a conferenze o per l’organizzazione di seminari a tema potteriano/Fantastico, anche assieme al disegnatore Cliff Wright (illustratore di Harry Potter and The Chamber of Secrets e Harry Potter and the Prisoner of Azkaban), potete scrivere a:
info@marinalenti.com

02.02.19 – FESTIVAL DEL FUMETTO, NOVEGRO – h 15,00

Animali fantastici 2 ed Harry Potter: incongruenze solo apparenti?

      • Tavola rotonda

Intervengono anche Pia Ferrara, Martina Frammartino, Chiara Nejrotti

*°*°*°*°**°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°

03.02.19 – FESTIVAL DEL FUMETTO, NOVEGRO – h 15,00

Animali fantastici e la moda fantasy di prequel, sequel, spinoff

      • Tavola rotonda

Intervengono anche

Paolo Gulisano, Emanuele Manco, Luisa Paglieri

*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°

24.02.19 – SCUOLA DI SCRITTURA DUMAS – h. 16, 30 – Spazio Pin, V. le Monte Santo 5

La fiaba di J.K. Rowling

      • conferenza

*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°

22.04.19 – BELGIOIOSO GIORNATE MAGICHE, CASTELLO DI BELGIOIOSO (PV)

  • conferenza (tema da stabilirsi)

Interviene Paolo Gulisano

*°*°*°*°*°**°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*

25.04.19 – PIZZIGHETTONE FANTASY, PIZZIGHETTONE (CR)

  • presentazione di Hobbitologia assieme a  Paolo Gulisano
–*– ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ‘VIA GUFO’ –*–
Dopo l'inserimento dell'email, controlla la tua casella di posta per confermare l'iscrizione. Se non vedi arrivare l'avviso, controlla la casella dello spam.
Inserendo la tua email e confermando l'iscrizione rispondendo alla relativa email, dichiari di aver letto e accettato la privacy policy del sito visualizzabile QUI e di prestare il consenso al trattamento dei tuoi dati.

SILVANA DE MARI, LA J.K. ROWLING ITALIANA

Moltissimi potteriani italiani ignorano che anche noi abbiamo una scrittrice che non ha nulla da invidiare a J.K. Rowling. Questa scrittrice è Silvana De Mari, che nell’arco degli ultimi 12 anni ha saputo dare vita a una saga, quella dell’Ultimo Elfo (detta anche La Saga degli Ultimi), che nulla ha da invidiare a quella di Harry Potter per epicità e spessore. Non a caso, nell’antologia saggistica Il Fantastico nella letteratura per ragazzi mi sono dedicata proprio all’esegesi di questa serie (mentre vi ricordo che, nello stesso volume, Silvana ha dedicato invece un saggio proprio a Harry Potter). Ed è in quella sede che l’ho ufficialmente definita “la J.K Rowling nostrana”. Riporto in proposito un estratto da quella pubblicazione, cogliendo l’occasione di ricordarvi che nell’antologia sono presenti anche le distopie di Hunger Games e Divergent, l’epica fiabesca di Narnia e dell’Ultimo Elfo, l’horror di Twilight e Shadowunter, il fantasy mitologico di Percy Jackson e, infine, le dimensioni più classicamente magiche di Bartimeus e del Mondo Emerso.

A ben vedere, gli argomenti presenti nell’intera saga sono gli stessi di cui l’autrice ha trattato nei suoi due saggi sul Fantastico, Il drago come realtà e La realtà dell’orco, il che fa di gran parte della sua produzione un corpus idealmente e meravigliosamente unico. Mentre nella saggistica queste tematiche erano sviscerate dal punto di vista teoretico e scientifico (medico, psicanalitico, sociologico etc.), in questo ciclo di romanzi esse vanno a comporre una storia dal respiro avvincente e profondissimo che fa della De Mari, a buon diritto, la J.K. Rowling nostrana. Forse con un pizzico di fantasia in meno, ma con analoga ironia e, in compenso, con una tonnellata di spessore in più. E se si considera che Harry Potter è una saga così ricca da produrre, altrettanto a buon diritto, una valanga di saggi dalla sfaccettature più diverse, si può ben immaginare cosa possa scaturire applicando un’esegesi altrettanto attenta alla De Mari. Una donna che, va tenuto presente, ha scelto di diventare narratrice perché è un medico. Come lei stessa ci ricorda, infatti, “la narrazione è stata la prima forma di medicina sciamanica e resta l’unica forma straordinaria per modificare i neurotrasmettitori […] e quindi cambia il nostro sistema immunitario. Questa è medicina… Sono un medico che scrive” (M. COSSIDENTE, Intervista a Silvana De Mari, Pandino Fantasy Books 2014, in www.youtube.com).

L’unico rammarico è che, trattandosi di autrice italiana, difficilmente la sua saga – nonostante addirittura una ventina traduzioni estere e un’opzione con la Miramax sul primo libro – assurgerà agli stessi onori delle cronache letterarie e cinematografiche della sua controparte britannica, restando una gemma a disposizione solamente di una nicchia di lettori.

Consola però il fatto che sia la più fulgida testimonianza di come, anche in Italia, si possa fare Fantastico di eccellente qualità, a dispetto dell’aprioristico snobismo che serpeggia oggi fra un certo tipo di appassionati di tale genere.

Read more ...

IL CINEMA FANTASY E IL FALSO GRAAL DELLA SCENEGGIATURA

santo_graalLeggo di remake di film del filone Fantastico che hanno già almeno 2 versioni all’attivo; leggo di prequel inventati dal cinema per sfruttare il filone di film tratti da romanzi, di spinoff carucci ma tutto sommato assai modesti rispetto alla storia-madre… E mi sembra tutto delirante. Come se non ci fosse ottima materia prima fra cui scegliere  e su cui basare ottime sceneggiature! Se fossi una major cinematografica sceglierei un agente in vari Paesi che mi segnalasse i volumi più meritevoli di essere vagliati per un film. Non mi sembra un’idea da Leonardo Da Vinci no? Anche in Italia abbiamo alcune serie fantasy che sul grande schermo non avrebbero nulla da invidiare a quelle inglesi o americane che sono passate negli ultimi 20 anni (alcune delle quali, peraltro, assai scadenti). E i cui libri, grazie alla visibilità che solo il cinema può dare, beneficerebbero non solo di aumenti di tiratura in Italia, ma di richiesta di traduzioni all’estero, con rilancio del made in Italy.


Da estimatrice di Harry Potter, mi domando perché una serie caruccia ma modesta come Animali Fantastici debba essere quella che tiene il mondo col fiato sospeso?!
La colpa è in parte, però, anche del pubblico (nel nostro caso italiano, come nel caso di altri Paesi del loro pubblico indigeno) che fa code chilometriche per vedere questi remake/prequel/spinoff e poi non va in libreria a cercare volumi che gli regalino le stesse emozioni. ma si limita ad aspettare che Warner, Disney & affini gli scodelli nel piatto la prossima portata.


Allora,  voglio nominare 3 saghe italiane da considerare (preciso che ovviamente non ho cognizione di tutto il fantasy italiano, quindi se qualcuno ne conosce altre le segnali nei commenti, la cosa non può che farmi piacere):

Read more ...

ANIMALI FANTASTICI E UN WORKSHOP CON CLIFF WRIGHT AL POTTERADUNO DI NOVEGRO (MI)

cliff-1Manca meno di un mese all’appuntamento annuale del Potteraduno organizzato da Giratempo Web che ha luogo ormai da 5 anni all’interno del Festival del Fumetto di Novegro (MI).

E il calendario di quel weekend (4 e 5 febbraio 2017), si preannuncia denso di appuntamenti imperdibili. Oltre alle consuete esposizioni degli stand tematici, ai giochi e agli intrattenimenti quali Il Ballo del Ceppo, ci saranno infatti due tavole rotonde e un workshop di disegno dedicati agli Animali Fantastici.

Si comincia il giorno 4, dalle ore 14 alle ore 15, con la tavola rotonda sui problemi della traduzione italiana, che vedrà presente Paola Cartoceti, già traduttrice per Fanucci de La Maga dietro Harry Potter e I Fantastici Mondi di Harry Potter, Emanuele Manco, curatore della più famosa testata online sul Fantastico FantasyMagazine e altri traduttori, al momento in via di definizione, che si sono occupati dei libri sul nuovo film editi da HarperCollins.

Read more ...

Archives