thebasiliskUn eccezionale ritrovamento archeologico in Colombia ha portato alla luce, agli inizi di quest”anno, i resti fossili del più grande serpente mai esistito: si tratta del Titanoboa, un esemplare lungo 13 metri e del diametro di uno (!). Il peso? Una piuma di una tonnellata. In pratica il tirannosauro dei rettili, con una dieta a base nientepopodimeno che di coccodrilli…

L”associazione di idee con il
Basilisco di Harry Potter è scattata subito, naturalmente. Questo Titanoboa, per via delle sue caratteristiche, gli somiglia infatti straordinariamente, almeno nell”aspetto hollywoodiano che la Rowling prima, e Chris Columbus poi, hanno voluto regalare a questo mostro, che nel film è lungo addirittura il doppio di questo fossile.