Tranquilli, non sto cercando di suggerire che il magico castello debba essere imprigionato  e messo sotto chiave… Il titolo del post è solo un gioco di parole per presentare una serie di link simpatici per realizzare alcuni capi di vestiario e accessori a maglia.

Vero che fa ancora caldo, ma proprio per prepararsi in tempo all’appuntamento con il prossimo inverno, bisogna iniziare qualche mese prima e quindi mi sembra appropriato rivisitare ora sciarpe, guanti e similia in ”chiave potterica”.

Chiaramente è un argomento che interesserà, in prima battuta, solo la parte femminile del fandom potteriano, ma dei manufatti così ottenuti potrà beneficiare, in seconda battuta, anche quella maschile, quindi quest’ultima non liquidi questo post con un”occhiataccia. Se mai, lo indichi debitamente a fidanzate, madri, zie, nonne, sorelle, cugine, amiche…

Se (qui torno a rivolgermi qui alle signore) proverete a lavorare qualcuno dei capi indicati in questo apposito articolo, non mancate di comunicarmi i risultati attraverso i commenti che potete lasciare in calce al post. Personalmente sono molto curiosa, anche perché mi difendo bene con l”uncinetto (anche se non pratico più da qualche secolo, ma alla fine è come andare in bici: una volta imparata la tecnica non la si scorda mai più ), ma a lavorare a ferri non sono mai riuscita a imparare e dunque non potrò verificare sul campo, per voi, la effettiva fattibilità delle istruzioni che vi vado a proporre.

Iniziamo allora con qualcosa che da sempre evoca l”immagine l”immagine di Hogwarts: le sciarpe coi colori delle sue quattro Case. Trovate le istruzioni a questo link.

Purtroppo si tratta di istruzioni in Inglese, ma se si eccettua la parte introduttiva degli articoli, trattandosi di istruzioni tecniche credo sia sufficiente passare il testo a un traduttore automatico on line per carpire le notizie essenziali e raccapezzarsi adeguatamente.

Se poi volete esagerare, qui ci sono anche le istruzioni per realizzare i guanti delle Case illustrati qui sotto e vari tipi di borse ‘magiche’: col Boccino d’Oro, con la Fenice, con lo stemma delle Case e… addirittura col Marchio Nero, per gli amanti del Lato Oscuro 😀