Non si contano più ormai, gli appassionati di questa forma di tributo, che consiste nel re-inventare storie che hanno per protagonisti i personaggi della saga.

Si tratta ovviamente di un fenomeno che riguarda numerose altre serie e che in alcuni casi non è tollerato dall”autore, come nel caso di Anne Rice, che si impegna allora in una strenua quanto ridicolmente inutile – viste le dimensioni di Internet – battaglia per rimuovere questo materiale.

La Rowling invece è sempre stata tollerante verso questa forma espressiva, ma ultimamente la Warner, a fronte del proliferare di numerosissime fan fiction a pesante sfondo sessuale (chiamate in gergo slash) si è irrigidita chiedendo anch”essa la rimozione di questo tipo di materiale, nel timore che possa macchiare la reputazione del maghetto, il cui target principale (seppure contro l”evidenza) viene individuato nelle fasce più giovani.

Per alcuni una fan fiction è stata addirittura un trampolino di lancio per la pubblicazione: non della propria fan fiction – visto che si tratta di pratica che viola il diritto d”autore è che è tollerata su web (anche per l”impossibilità, come dicevo prima, di arginare le proporzioni del fenomeno) ma che trasformata su carta metterebbe in guai seri autore ed editore – bensì di un proprio libro originale.

E’ accaduto per esempio a una ventunenne studentessa cilena di giornalismo, Francisca Solar (nella foto), autrice di una fan fiction potteriana intitolata ”Harry Potter y el ocaso de los altos elfos” (Harry Potter e il Declino degli Alti Elfi), presto balzato alla ribalta delle cronache.

Il poderoso volume (756 pagine!) fu letto on line da decine di migliaia visitatori. Secondo alcuni, si trattava di un romanzo addirittura superiore, qualitativamente, a quelli della stessa J.K.Rowling.
La decisione di scrivere una fan fiction basata su Harry maturò nel 2003, dopo la lettura dell”Ordine della Fenice. “Lo lessi in 19 ore” – racconta Solar – “Non dormii, non mangiai e… non mi piacque”.

Dopo aver riflettuto su tutti quelli che, per lei, erano i difetti del libro, Solar decise quindi di scrivere una versione che li correggesse e che proiettasse il racconto oltre il punto i cui J.K. Rowling era arrivata a narrare le imprese del maghetto.

Pubblicato on line a episodi a partire dal giugno 2004, questo libro di 33 capitoli non solo raccolse centinaia di entusiastiche email dal Messico, dal Cile e dalla Penisola Iberica, ma attirò anche l”attenzione di un editore spagnolo. Quest’ultimo, inizialmente, aveva progettato di pubblicare ”Harry Potter y el ocaso de los altos elfos” su carta; poi, resosi conto che le implicazioni in termini di diritto d’autore non l’avrebbero mai consentito (a meno di cambiare i nomi, i luoghi e gli aspetti del romanzo immediatamente riconducibili alla saga di Harry Potter), rinunciò, raccomandando però a Solar di sottoporgli qualsiasi altro ulteriore lavoro non derivativo che la giovane dovesse scrivere in futuro. E Solar non si è fatta sfuggire questa ghiotta opportunità: ha pubblicato un giallo intitolato La Septima M e che rappresenta il primo tassello di una trilogia.

 

LEGGERE FAN FICTION:

Qui di seguito riporto un elenco di siti divisi per lingua e zeppi di materiale

 

Fanfiction in Italiano:

– Accio fanfiction

– EFP

 

Fanfiction in Inglese:

– James Potter and the hall of elder”s crossing

– Sugar quill

– Fiction Alley

– Fanfiction net

– Harry Potter fanfiction

 

Fanfiction in Francese:

– Potterfiction de La Gazette du Sorcier

 

Fanfiction in Spagnolo:

– Harry Potter Y El Ocaso De Los Altos Elfos

 

Fancfiction in Tedesco:

Harry Potter ff archive