IN ARRIVO A NOVEMBRE…
...l'antologia saggistica multiautore 'L'Ombra del Cattivo,
10 antagonsti del fantastico tra letteratura,cinema e televisione'.
Il saggio che ho scritto riguarda la pentalogia di 'Spiderwick - Le Cronache' di H. Black e T.DiTerlizzi
Qui sotto il trailer del film che ne è stato tratto

Marina Lenti

Dal 2009, curiosità e approfondimenti sul mondo di Harry Potter

DOBBY V. JAR JAR BINKS

Un discutibile articolo è apparso qualche mese fa sulla testata di cinema IGN.com. In esso, Dobby viene equiparato a Jar Jar Binks, bizzarro personaggio venuto alla ribalta per la prima volta in Guerre Stellari nell”episodio I – La minaccia fantasma.

Un breve aiutino qui per chi non lo ricordasse, anche se è così fastidioso che è difficile dimenticarlo pur volendo.

I due avrebbero in comune, secondo IGN, un manierismo da computer graphic, una personalità irritante e la tendenza a piagnucolare in ogni frangente.

Benché tale ritratto sia condivisibile quando applicato a Jar Jar – opinione del resto condivisa dalla maggioranza del fandom di Guerre Stellari, nonché dalla critica – credo che nessun amante della saga di Harry Potter possa fare altrettanto a proposito di Dobby, che è anzi uno dei beniamini del pubblico per la sua simpatia, fragilità e umanità (a dispetto del fatto che non sia umano) e per la sua dedizione, sopra le righe ma simpatica, a Harry.

A riprova, alzi la mano chi non si è commosso, nel settimo libro, leggendo il capitolo della sua morte e della sua sepoltura.
Mentre quasi tutti gli spettatori di
Guerre Stellari avrebbero volentieri imbracciato un bazooka dopo i primi cinque minuti di permanenza sullo schermo da parte di Jar Jar.

Equiparare dunque Jar Jar, un mero pupazzetto buono solo per inserire gag comiche, all”ex elfo domestico di casa Malfoy, con tutta la sua ricchezza e profondità, oltre che la sua crucialità in alcuni punti della trama, è un’operazione non solo ingenerosa ma che denota un’assoluta incapacità di comprensione del personaggio rowlinghiano.
Che a dispetto di IGN saremo ben lieti di poter rivedere (sperabilmente), almeno nell’ottavo film della serie.

 

Equiparare dunque Jar Jar, un mero pupazzetto buono solo per inserire gag comiche, all”ex elfo domestico di casa Malfoy, con tutta la sua ricchezza e profondità, oltre che la sua crucialità in alcuni punti della trama, è un”operazione non solo ingenerosa ma che denota un”assoluta incapacità di comprensione del personaggio rowlinghiano.
Che a dispetto di IGN saremo ben lieti di poter rivedere (sperabilmente), almeno nell”ottavo film della serie.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *